Slide background
Slide background
home_bg3
home_bg7
home_bg4
home_bg6
home_bg8

Centro studi

Ristorazione: persi 11,1 miliardi di Euro nel IV trimestre 2020

Monday 01 March, 2021

ristorazione-persi-11-1-miliardi-di-euro-nel-iv-trimestre-2020Published in: News Centro Studi

Il quarto trimestre 2020 registra una contrazione del fatturato della ristorazione pari a -44,3% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. Il periodo si conferma come un vero e proprio secondo lockdown per le imprese del settore portando l’intero anno ad una perdita complessiva del 36,2 % pari a 34,4 miliardi di euro

dinamica


Thursday 01 January, 1970


In primo piano

Enti del Terzo Settore: somministrazione nei confronti degli associati e nel rispetto delle prescrizioni previste per le attività di ristorazione

Thursday 08 April, 2021

enti-del-terzo-settore-somministrazione-nei-confronti-degli-associati-e-nel-rispetto-delle-prescrizioni-previste-per-le-attivita-di-ristorazionePublished in: Norme per l'impresa

Il Ministero dell'Interno con Circolare n. 21635/2021, intervenendo in merito alla prosecuzione dell'attività di somministrazione di alimenti e bevande svolta dalle associazioni del Terzo settore anche a fronte della sospensione dell'attività dei centri sociali, culturali e ricreativi, ha precisato che l’attività di somministrazione in questione può continuare ad essere svolta a condizione che sia rivolta esclusivamente in favore degli associati e nel puntuale rispetto delle prescrizioni dettate, per ciascuna delle zone corrispondenti ai diversi scenari di rischio epidemiologico, nei confronti delle attività economiche analoghe e similari.




Sostegni, Fipe-Confcommercio in Senato: “ristori bocciati da 9 imprenditori su 10. Vanno riformati subito”

Tuesday 06 April, 2021

sostegni-fipe-confcommercio-in-senato-ristori-bocciati-da-9-imprenditori-su-10-vanno-riformati-subitoPublished in: Note per la stampa 2021

I contributi a fondo perduto ricevuti tra il 2020 e il 2021 dai titolari di bar e ristoranti sono stati ritenuti poco o per nulla efficaci dall’89,2% degli imprenditori, con 8 titolari su 10 che si sono visti ristorare il 10% circa di quanto perso lo scorso anno. Una bocciatura che non può non essere presa in considerazione nel momento in cui si andranno a definire le modalità di erogazione dei sostegni che verranno distribuiti in seguito al prossimo scostamento di bilancio, annunciato in 20 miliardi di euro.