Slide background
Slide background
home_bg3
home_bg7
home_bg4
home_bg6
home_bg8

Centro studi

Ristorazione: -23,8% il fatturato nel I trimestre 2020

Thursday 28 May, 2020

ristorazione-23-8-il-fatturato-nel-i-trimestre-2020Published in: News Centro Studi

La variazione più bassa mai registrata 

Nel primo trimestre del 2020 l’indice del fatturato (valore corrente che incorpora la dinamica sia delle quantità sia dei prezzi) delle imprese che erogano servizi di ristorazione (bar, ristoranti, mense) è stato pari a 70,9 segnando una variazione rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente del -23,8%. 


Prima settimana di apertura: il bilancio delle imprese di ristorazione

Wednesday 27 May, 2020

prima-settimana-di-apertura-il-bilancio-delle-imprese-di-ristorazionePublished in: News Centro Studi

Il 18 maggio il Governo ha dato l’ok alla riapertura di bar e ristoranti, definendo delle specifiche a cui le imprese hanno dovuto attenersi . Abbiamo chiesto alle imprese di fare un bilancio di questa prima settimana di attività. Il 47,8% delle attività intervistate ha scelto di riaprire il 18 maggio, il 35,2% lo ha fatto qualche giorno dopo, il 10,8% lo farà il primo giugno mentre il 5,6% ha rinunciato a causa delle condizioni imposte. 


In primo piano

Focus: i crediti d’imposta per la sanificazione e l’adeguamento degli ambienti di lavoro, e per l’acquisto di dispositivi di protezione

Tuesday 02 June, 2020

focus-i-crediti-d-imposta-per-la-sanificazione-e-l-adeguamento-degli-ambienti-di-lavoro-e-per-l-acquisto-di-dispositivi-di-protezionePublished in: Igiene e sicurezza

Il D.L. n. 34/2020 c.d. “Rilancio” prevede un duplice sostegno in favore delle imprese per spese e investimenti necessari alla riapertura in sicurezza delle attività economiche.

Anzitutto, l’art. 120 riconosce anche ai soggetti esercenti attività d’impresa un credito di imposta nella misura del 60% - fino ad un massimo di 80.000 euro – delle spese sostenute nel 2020 per l’adeguamento degli ambienti di lavoro alla crisi epidemiologica in corso.

 


Focus: niente Tosap e Cosap per i dehors nei pubblici esercizi fino al 31 ottobre 2020

Monday 01 June, 2020

focus-niente-tosap-e-cosap-per-i-dehors-nei-pubblici-esercizi-fino-al-31-ottobre-2020Published in: Igiene e sicurezza

Dal 1° maggio e fino al prossimo 31 ottobre i pubblici esercizi titolari di concessioni o di autorizzazioni concernenti l'utilizzazione del suolo pubblico sono esonerati dal pagamento della TOSAP e del COSAP.

A stabilirlo è l’art. 181 del D.L. n. 34/2020 c.d. “Rilancio”, che, peraltro, prevede ulteriori agevolazioni per gli esercizi che intendano ampliare le installazione di dehors su suolo pubblico già concesso, anche al fine di contemperare l’interesse ad esercitare la propria attività imprenditoriale, con il necessario rispetto delle misure di distanziamento sociale.